Su di me

Valentina Camarda

Valentina nasce la notte del 5 marzo del ’92, in un paesino della provincia di Milano, dove tutt’ora vive. Nata sotto il segno dei pesci, impersona molte delle caratteristiche che contraddistinguono questo segno zodiacale. Ha 25 anni e le idee molto chiare sul suo futuro. Attualmente lavora come editor presso la casa editrice Genesis Publishing e collabora con la Bookabook, oltre che a esercitare come freelance.
Uno dei suoi sogni, oltre che affermarsi come editor, è quello di pubblicare il suo primo romanzo, “Uno su centomila“.
Tra i suoi libri preferiti sono presenti alcuni tra i seguenti titoli: L’ombra del vento; Orgoglio e pregiudizio; Harry Potter saga; Storia di una ladra di libri; Le sette sorelle
Nel gennaio 2014 apre il suo lit-blog The Bibliophile Girl e successivamente anche la pagina Facebook.
A maggio 2014 coglie al volo un’opportunità di stage di formazione editor, e allo scadere del contratto ottiene una valutazione con “OTTIMO“.
Il 13 agosto 2014 viene pubblicata tramite Youcanprint la prima antologia del blog, all’interno della quale si può trovare un suo racconto: “La scuola elementare“. L’antologia si intitola “Crescere insieme” ed è scaricabile gratuitamente su Amazon.it.
A settembre 2014, il suo impegno, passione e professionalità, le consentono di firmare il suo primo contratto lavorativo come editor, presso la Genesis Publishing.
Il 15 settembre 2014 lancia un nuovo concorso letterario in collaborazione con la Panesi Edizioni, “Primavera di racconti“. Farà parte della giuria che selezionerà dieci racconti che saranno pubblicati in omonima antologia dalla Panesi Edizioni nella primavera 2015.
A febbraio 2015 firma un altro contratto con la Genesis Publishing: farà parte di uno staff fidato di editor che si occuperà dei Servizi Editoriali offerti dalla CE.
Il 21 marzo 2015 viene pubblicata in ebook la seconda antologia del blog, in collaborazione con la Panesi Edizioni, “Primavera di racconti“.
Nell 2016 viene selezionata dalla Casa Editrice Giunti per il loro progetto Giunti Ambassador.
Il 1° maggio inizia un secondo corso, questa volta di Formazione Redattore di Casa Editrice, che termina il 31 luglio. A settembre ottiene l’attestato, con il seguente giudizio: “Il corso è stato portato a termine con precisione e buona volontà. Si evidenzia la capacità di apprendimento, la capacità applicativa nei quesiti pratici, la capacità comunicativa nei quesiti teorici. La corsista si è distinta per la passione e la dedizione dimostrate nel concludere egregiamente i lavori. Il giudizio finale del test e del corso formativo è molto più che positivo“.
A novembre 2016 ottiene un’altra collaborazione lavorativa, con un’altra Casa Editrice: la Bookabook.

Nella pagina “Dicono di me…” potete visualizzare i pensieri e le opinioni degli autori con cui ha collaborato/lavorato, i cosiddetti feedback. Mentre nella pagina “Le mie interviste” potete trovare le interviste che le sono state fatte.

The Bibliophile Girl

Segui The Bibliophile Girl
sito sito sito sito sito sito

Backgroung designed by visnezh / Freepik – Header by Designed by valeria_aksakova / Freepik
Immagini delle rubriche by Freepik
Annunci

33 thoughts on “Su di me

  1. Ciao, ho visto che questo blog è la tua fresca avventura, purtroppo noto che non ci sono tanti strumenti che valorizzano i propri post, così l’unico modo per fare nuove amicizie è fare ricerche di altri blog secondo la ricerca delle tag…
    io lo faccio spesso, trovo così nuove amicizie e creo nuove connessioni..
    Arileggerci!

  2. Ho seguito il tuo consiglio su instagram ed eccomi qui a seguire questo fantastico blog *-*
    Bel lavoro quello che fai con i libri e soprattutto meno male che c’è qualcuno che ama i libri come me!!!

  3. Ciao Valentina!!! Grazie per avermi invitata a leggere il tuo blog!! Scopro con piacere che anche tu adori “Orgoglio e Pregiudizio”….ti auguro di poter realizzare tutti i suoi sogni proprio come in una storia a lieto fine!! Un abbraccio

  4. Anche io adoro Orgoglio e Pregiudizio, hai ragione, non si può non amarlo! Un in bocca al lupo grande grande per questa nuova avventura del blog! E’ sempre un piacere vedere che c’è ancora chi ha la passione per i libri!

    Hai un profilo su Anobii? E’ un social network dedicato ai libri dove si possono trovare un sacco di idee per nuove letture! Se non ce l’hai, te lo consiglio! 😉
    Un bacione!

    1. Orgoglio e pregiudizio è uno dei libri più belli che abbia mai letto. Ogni volta che lo rileggo mi regala sempre le stesse fantastiche emozioni!
      Ti ringrazio tantissimo per questo imbocca al lupo e…crepi!
      Anobii? Uhm, no, non sono iscritta. Domani rimedierò!
      Ciao bella un bacione!

  5. e ti auguro di trovarlo quel lavoro, e tutta la felicità che meriti. Mi sono rivisto in molti aspetti della tua presentazione, a parte i cappuccini e l’innamorarsi dei personaggi dei libri, io punto più sulle attrici dei film con i capelli neri e gli occhi azzurri. Cavolate a parte, bellissimo blog, complimenti. 🙂

  6. ciao!ho letto il tuo commento ad una mia foto su instagram e sono passata a curiosare! anche a me piace orgoglio e pregiudizio e quasi tutti i libri della Austen! mi hai convinto con la recensione su “la verità sul caso Henry Quebert” andrò al più presto a comprarlo! in bocca al lupo per questa tua avventura e per i tuoi sogni! non mollare! un abbraccio
    Bea

  7. Ciao, bellissimo blog…. Abbiamo in comune una grande passione “I LIBRI”… Se ti va dai un’occhiata al mio sito (è ancora un pò povero, ma ci sto lavorando) 😀 tornarò presto a trovarti

  8. Ciao! Prima di tutto complimenti per il tuo blog e il lavoro che stai facendo, in tempi come questi vale molto.
    Mentre ti faccio gli auguri per un fulgido avvenire ti volevo chiedere quant’è la tariffa di lettura dei romanzi, se devo inviarti solo un’estratto oppure se ti occupi anche di editing e correzione delle bozze (e quali sono i listini prezzi).
    Grazie in anticipo,

    MA

  9. Complimenti per il tuo lavoro,sei molto brava,la tua passione per i libri è accompagnata da molto entusiasmo e sicuramente questo si vede in tutto quello che fai.

  10. Gentile Valentina, le faccio tutti i miei complimenti per questo bellissimo blog e per la passione che comunica. Le faccio solo un appunto: in tutte le recensioni di romanzi stranieri manca il nome del traduttore. Purtroppo moltissime persone non sanno quanto sia importante, anzi, fondamentale, una buona traduzione per il successo di un’opera letteraria in una lingua diversa da quella originale. Se si apprezza ad esempio lo stile, è solo perché un bravo traduttore ha saputo trovare quello stile nella propria lingua, perché una cattiva traduzione è invece in grado di rovinare anche un buon libro. E tradurre non è un atto automatico, ma richiede capacità letterarie, creative, conoscenze culturali e lunga esperienza. Le sarei quindi grata se volesse colmare questa lacuna e rendere perfetto il suo blog, rendendo merito anche a chi con molta fatica e dedizione permette ai lettori italiani l’accesso a opere straniere e il loro godimento.
    A proposito, sono la traduttrice italiana di tutte le opere di Anita Nair.
    Grazie e molti auguri
    Francesca Diano

    1. Gentile Francesca,
      la ringrazio molto per i complimenti.
      La mancanza del “traduttore” nei dati delle recensione è semplicemente una dimenticanza, di cui mi scuso. Non era mia intenzione dare meno valore al lavoro del traduttore, assolutamente.
      Quando mi sarà possibile aggiungerò sicuramente il nome del traduttore ai dati delle recensioni.
      Grazie per il consiglio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...