BlogTour

Blogtour del libro “Noi ancora una volta” di Marie Therese Taylor

Buongiorno a tutti, bibliofili, e buona festa della donna a tutte le fantastiche lettrici di TBG!
Oggi ospito la terza tappa del blogtour “Noi ancora una volta”!
Mi raccomando, partecipate numerosi!

Il libro

Titolo: Noi ancora una volta
Autore: Marie Therese Taylor
Pagine: 193
Editore: self publishing
Genere: narrativa contemporanea – diario – amicizia – memorie sensuali amorose

È la storia di cinque amiche che si ritrovano tutti gli anni, lo stesso giorno, alla stazione Termini, al Caffè Trombetta, sino a che, all’ennesimo appuntamento se ne presenta una in meno, Margherita, la quale si trova in coma in ospedale.
Le altre, cercano di aiutarla a venirne fuori, facendole sentire musica e storie a lei familiari.
Un po’ come nel Decamerone una delle ex ragazze detta il tema della giornata ,tema che le altre dovranno riempire con i loro ricordi, e con le musiche che copriranno gli spazi notturni

Francesca, la manager, single convinta e grande seduttrice, che però non può fare a meno di riflettere amaramente sul passare del tempo dirige la prima giornata, e sceglie come tema, gli anni della loro giovinezza, gli anni Settanta e Ottanta in cui andavano in una delle scuole piu prestigiose della capitale dove discutevano dei sogni e speranze di un’ intera generazione, convinta di poter cambiare il mondo, anche con la lotta armata.

Roberta, la pittrice è la protagonista detta il tema della seconda giornata :l’amore e l’eros, assieme a tutte le dinamiche che s’innescano quando si ama. Amori ammessi ,amori sopportati,amori ostacolati, dall`amore titubante cercato da chi sa che potrebbe essere l`ultima chanse , dall`amore tenero di chi ricorda il passato con ansia fino all`amore furioso di chi ha il coraggio di fare una scelta fuori dalle regole.

Angelica, l’insegnante, è in un momento particolare della sua vita perchè dagli atteggiamenti cambiati del marito dalla quantità di profumo con cui da qualche tempo si cosparge, dalla tintura stridente dei capelli capisce che i suoi peggiori sospetti si stanno concretizzando. Angelica non poteva quindi che dare come tema della quarta giornata il tradimento.

Il tema però viene affrontato in modo diverso dal solito dal paranormale all’ironico.
Infine Marie Therese che ha viaggiato il mondo in lungo ed in largo per finire nella sua adorata Versilia nella quarta giornata lancia il tema del confronto . Saranno confronti tra culture e generazioni diverse.
Grazie alle storie delle cinque donne il romanzo narra dell’Italia degli anni Ottanta del boom economico e delle Brigate Rosse ma anche l`Italia privata del Carnevale di Venezia, del sesso allegro, della Milano da bere. I ricordi di cinque donne che hanno passato la cinquantina, e hanno trascorso i loro anni di fulgore in maniera effervescente.
Ognuna di loro, quindi, prende in mano il proprio destino e decide di accettarlo o di cambiarlo, con quella caratteristica forza che ogni donna possiede.
Raccontando queste storie, le donne fanno anche una riflessione sulla loro vita, su quello che hanno ottenuto e su quello che sono diventate oggi.

Punti di forza

  • Utilizzando le nuove tecnologie come il QRCODE si può leggere il testo ed ascoltare le musiche ricordate nel racconto;
  • Il potere delle donne con la loro forza, riescono a vincere qualsiasi ostacolo reale o mentale;
  • Vengono toccate argomenti delicati intriganti come l’Italia degli sfarzi e del boom economico unito alle incursioni nell’universo delle fantasie sessuali femminili rappresentato dall’autrice;
  • Vengono affrontati problematiche dei rapporti tra genitori e figli e delle diverse scelte sessuali.

Biografia autrice

Figlia di un pittore irlandese e di una cantane francese nasce e studia a Roma dove i genitori risiedono dagli anni cinquanta.
Giovanissima inizia a fare la giornalista corrispondente di pezzi di colore nei paesi endemicamente in conflitto, sposa un collega che viene ucciso in un’azione di guerra.
Dopo aver assistito alla lapidazione di una ragazzina abbandona il mestiere di corrispondente per darsi alla scrittura di romanzi ambientati in quei paesi.
Piena di ammiratori di ambo i sessi non gli si riconoscono legami stabili.
Ha vissuto per un lungo periodo tra la Versilia e le alpi apuane
Attualmente vive in Australia dove passa il suo tempo tra la scrittura e l`invenzione di nuove iniziative imprenditoriale.
Libri pubblicati: “Noi ancora una volta” e “Un insolito Natale in Australia”

Mail | Blog | Facebook | Google | Twitter

Il blogtour

Regolamento

Le regole per partecipare sono queste che vi ripropongo qui sotto:

Per maggiori informazioni: http://marietheresetaylor.blogspot.it/p/blog-tour-noi-ancora-una-volta.html

Le tappe

Se vorrete seguirci i blog sono:
1 MarzoSognando leggendo – Presentazione di “Noi ancora una volta”
3 Marzo – Mille e un libro – La scelta della copertina
8 MarzoThe Bibliophile Girl – L’idea del QRCODE all’interno del libro
10 MarzoLe parole segrete dei libri – Promozione di “Noi ancora una volta”

I premi

Alla fine di questo blog tour ci sarà una sorpresa per voi, la possibilità di vincere dei premi per coloro che ci seguiranno maggiormente.
Primo classificato: buono Amazon di 10 € + libro cartaceo di “Noi ancora una volta”:
Secondo classificato: libro cartaceo “Noi ancora una volta” +  ed ebook “Un insolito Natale in Australia”:
Terzo classificato: ebook di “Noi ancora una volta”.

L’idea del QRCODE all’interno del libro

Prima di tutto spieghiamo cosa sono i QR CODE:

Wiki: Un codice QR (in inglese QR Code, abbreviazione di Quick Response Code) è un codice a barre bidimensionale ossia a matrice, composto da moduli neri disposti all’interno di uno schema di forma quadrata.

Quando stavo scrivendo “Noi ancora una volta” non pensavo al QR code, poi mano a mano sentivo il bisogno di trasmettere delle emozioni in più al mio lettore, che andavano oltre la carta e parole, volevo emozionarlo con tutti i sensi per apprezzare al meglio la storia che stavo descrivendo.

Ad esempio prima che una delle nostre amiche inizi a raccontare un suo ricordo inserisco un QRCODE, una canzone di Barbra Streisand, in modo che durante la lettura del libro, il lettore possa “vivere” insieme al personaggio la storia descritta:

Oggi partiamo dal motore che muove tutto: l’amore e l’eros”, dice Roberta. “Io inizier con una storia di sogno e speranza. Margherita, ti racconto di una mia amica, un po’ più grande di noi, anche di te. Una storia che tiene caldo il cuore quando tutto sembra turbinare intorno. Niente di meglio come sottofondo che Woman in love, Barbra Streisand che canta con te, per sempre, non c’è la misura del tempo.
“Woman in love”

I vantaggi del QRCODE:

  • Facile da utilizzare perché non fa perdere tempo all’utente interessato a quella informazione, visto che viene indirizzato direttamente al contenuto specifico.
  • Su qualsiasi materiale stampato occupa meno spazio ed è meno ingombrante di un lungo indirizzo, oltre alla difficoltà di trascrivere l’indirizzo di una pagina interna di un sito.
  • Estende la dimensione della pagina: da la possibilità di continuare gli approfondimenti al di la dello spazio del materiale stampato.
  • Versatile, perché pu essere integrato in una grande varietà di materiali.
  • Indipendente dal device, si pu utilizzar con tutti i telefoni dotati di una telecamera e in cui sia stata installata una qualsiasi applicazione per leggerli.

Voi avete letto altri libri con QR Code?

Partecipate numerosi, cari lettori, e non dimenticate la prossima tappa, il 10 marzo sul blog Le parole segrete dei libri!
A presto!

The Bibliophile Girl

Segui The Bibliophile Girl
sito sito sito sito sito sito

Annunci

8 thoughts on “Blogtour del libro “Noi ancora una volta” di Marie Therese Taylor

  1. Ciao!! Tantissimi auguri a tutte noi, donne MERAVIGLIOSE!! Partecipo con grande piacere a questa bellissima tappa! L’ho letta con interesse, mi piace moltissimo il fatto di poter utilizzare i QR code! La prima volta che li ho utilizzati su un libro, è stato con il libro di Colleen Hoover “Forse un giorno” per accedere alla playlist! Ti faccio tanti complimenti per questo post curatissimo e ricco di informazioni interessanti! Mi ha colpito moltissimo la biografia dell’autrice, ha avuto una vita davvero intensa ed esperienze che segnano profondamente! Sono troppo curiosa di leggere questo libro, dopo aver seguito queste prime tre tappe, sono sicura di poter affermare che è un libro bellissimo, e sono convinta che non mi deluderà! Ho condiviso sul mio profilo Facebook con il nome Giulia Mancosu, e seguo la tua pagina con lo stesso nome! Seguo i blog partecipanti con il nick Jiujiuk7 e la mia email è jiujiuk@gmail.com
    Grazie ancora per questa splendida opportunità! Un abbraccio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...