Prossimamente in libreria

Novità Longanesi – Marzo 2016

Ciao a tutti, lettori!
Oggi parliamo delle uscite di marzo per la Casa Editrice Longanesi!
Prendete carta e penna!

Battlefield 3 di Andy McNab & Peter Grimsdale

400 pagine –  18.60€

In libreria dal 4 marzo

Per anni, Dima Mayakovsky è stato il simbolo del terrore per i nemici della grande Madre Russia. Ma da quando l’Urss non esiste più, Dima è stato dimenticato, come le forze speciali alle quali apparteneva. Adesso però c’è ancora bisogno di lui: a Teheran è comparso un individuo molto pericoloso e il Cremlino sa che l’unico in grado di portarlo allo scoperto e sconfiggerlo è proprio l’ex Spetsnaz. Tocca a lui creare una squadra fatta di combattenti addestratissimi e più che mai determinati. Mentre la situazione intorno a loro precipita, Dima e i suoi uomini devono combattere per difendere l’onore e per salvare la vita di milioni di persone…
«Avevo intuito subito che Battlefield 3 era speciale» scrive Andy McNab. «Aveva qualcosa che agli altri videogiochi mancava. In una parola, aveva sostanza: una miscela di emozione, coraggio, fisicità che rendeva l’esperienza del gioco davvero unica.» Queste sono le ragioni che hanno convinto McNab a collaborare con gli sviluppatori del gioco, che nelle mani dell’ex SAS e autore bestseller internazionale si è trasformato in un romanzo ancor più ricco di azione e di adrenalina.


La tristezza ha il sonno leggero di Lorenzo Marone

9,99 €

In libreria dal 7 marzo

Erri Gargiulo ha due padri, una madre e mezza e svariati fratelli. È uno di quei figli cresciuti un po’ qua e un po’ là, un fine settimana dalla madre e uno dal padre. Sulla soglia dei quarant’anni è un uomo fragile e ironico, arguto ma incapace di scegliere e di imporsi, tanto emotivo e trattenuto che nella sua vita, attraversata in punta di piedi, Erri non esprime mai le sue emozioni ma le ricaccia nello stomaco, somatizzando tutto. Un giorno la moglie Matilde, con cui ha cercato per anni di avere un bambino, lo lascia dopo avergli rivelato di avere una relazione con un collega. Da quel momento Erri non avrà più scuse per rimandare l’appuntamento con la sua vita. E deciderà di affrontare una per una le piccole e grandi sfide a cui si è sempre sottratto: una casa che senta davvero sua, un lavoro che ami, un rapporto con il suo vero padre, con i suoi irraggiungibili fratelli e le sue imprevedibili sorelle. Imparerà così che per essere soddisfatti della vita dobbiamo essere pronti a liberarci del nostro passato, capire che noi non siamo quello che abbiamo vissuto e che non abbiamo alcun obbligo di ricoprire per sempre il ruolo affibbiatoci dalla famiglia. E quando la moglie gli annuncerà di essere incinta, Erri sarà costretto a prendere la decisione più difficile della sua esistenza…


Storia della Palestina. Dalla conquista ottomana alla nascita dello stato di Israele di Gudrun Krämer

450 pagine – 19.90€

In libreria dal 25 marzo

Storia della Palestina è il primo libro che racconta la storia completa della Palestina a partire dall’impero ottomano nel XVI secolo: è impossibile capire la Palestina di oggi e i suoi problemi senza una lettura attenta del suo passato, lontano e recente, e il saggio di Krämer, documentato e approfondito, colma questa lacuna, grazie a un accurato lavoro di ricerca.
Partendo dalle radici prebibliche e bibliche della Palestina, Gudrun Krämer esamina il significato che è stato attribuito a questa terra nelle tradizioni ebraica, cristiana e musulmana. Con particolare attenzione ai fattori sociali ed economici, ne esamina poi la graduale trasformazione, seguendo la storia della regione attraverso l’occupazione egiziana della metà del XIX secolo, l’epoca di riforma ottomana, e il mandato britannico fino alla fondazione di Israele nel 1948. Concentrandosi sulle interazioni tra arabi ed ebrei, Storia della Palestina racconta come questi intrecci e questi percorsi possano influenzare la storia, la politica e la cultura di ogni comunità nazionale e della Palestina in particolare.


Personal di Lee Child

380 pagine – 16.40€

In libreria dal 31 marzo

Con oltre 60 milioni di copie vendute nel mondo e più di venti romanzi pubblicati, Lee Child è secondo un recente studio della rivista americana Forbes “il brand globale più forte” di tutta la narrativa americana. Simbolo di questo brand è Jack Reacher, il personaggio creato dallo scrittore britannico, che ha conquistato lettori di tutto il mondo. Jack Reacher è il cavaliere errante del XXI secolo: un ex poliziotto vagabondo e solitario, a metà tra un giustiziere della notte e Robin Hood, che incarna le trasformazioni in atto nella società degli Stati Uniti. Lee Child ha forgiato il nuovo grande eroe americano, idealista e non ideologo, individualista ma pronto ad aiutare il più debole, compiendo in letteratura la trasformazione che registi americani come Clint Eastwood hanno svolto nel cinema. I suoi thriller offrono, infatti, uno spaccato realistico della società americana che gli è valso il sostegno di scrittori e opinionisti di fama internazionale, da Philip Pullman a Malcolm Gladwell, da Haruki Murakami a Ken Follett.

The Bibliophile Girl

Segui The Bibliophile Girl
sito sito sito sito sito sito

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...