Ebook · Presentazioni

Presentazione: Loving an Angel. Il Diario di Safira di Irene Spaziani

Titolo: Loving an Angel. Il Diario di Safira
Autore: Irene Spaziani
Prezzo: 0,99€
Pagine: 330
Editore: self publishing
Genere: fantasy
Formato: eBook
Data di uscita: 3 agosto 2015

Acquista “Loving an Angel. Il diario di Safira” su Amazon.it!

Sinossi

Safira, una ragazza comune del nostro tempo, è pronta a riprendere la noiosa vita di sempre dopo le vacanze natalizie, quando il mistero comincia ad avvolgerla. Una strana sensazione si annida dentro di lei, allontanandola dal tranquillo scorrere dei giorni da diciottenne. Strani sogni, pensieri, dubbi la tormentano… E poi una voce nella testa. L’incontro con un misterioso individuo la catapulterà in un’esperienza appassionante e sconvolgente allo stesso tempo, che cambierà per sempre la sua vita… E il destino dell’intero universo.

Estratto

Quando ogni speranza sembrava perduta, un vortice oscuro si formò nel cielo, ricadendo sul terreno illuminato dal barlume di luce. Da quel turbine ombroso apparve un giovane dai capelli corvini e di bell’aspetto, con quegli occhi azzurri e quel viso angelico che la ragazza aveva sempre ammirato nei suoi sogni. Fece svanire il vortice con un semplice schiocco delle dita, schiudendo alle sue spalle un bellissimo paio di ali nere dai riflessi argentei. Le si avvicinò con incertezza, preoccupato dalle sue condizioni. Chino accanto a lei, la prese tra le braccia, mentre gli occhi azzurri e splendenti diventavano sempre più scuri e tristi. Cambiavano tonalità in base alle emozioni che provava. La portò vicino ad un ruscello, la cui acqua rifletteva le stelle di quella notte. Si inginocchiò, stringendola a sé ad occhi chiusi. Quando tornò ad aprirli sembrò irradiare una luce chiara al loro interno, e passandole una mano sulle ferite, riuscì a guarirla in poco tempo. Sorrise vedendola riprendere il colorito naturale ma i suoi poteri non l’avevano ancora ridestata. Sussurrò più volte il suo nome con dolcezza. La ragazza mosse le dita, batté le palpebre…riconosceva quella voce…la voce di colui che le era mancato per così tanto tempo.

L’autrice

Mi chiamo Irene Spaziani, ho 23 anni e con tutto il cuore amo scrivere. E’ una passione nata in terza media, dopo che la trasposizione cinematografica de “il Signore degli Anelli” mi ha colpita come la freccia di Cupido. In precedenza, fui ispirata e iniziata alla lettura e scrittura anche da due meravigliosi libri, quali “Lo Hobbit, di JRR Tolkien” e “La storia di Dedalo e Icaro, di Mino Milani”, ma il signore degli anelli fu la goccia che fece traboccare il vaso d’ispirazione. Una notte del 2006 feci un bellissimo sogno e dopo averci ripensato e ripensato per giorni, ho capito cosa dovevo fare: scrivere un romanzo che per me sarebbe stato linfa vitale, come lo era diventata la scrittura. Realizzai, quindi, la prima stesura di quello che con più orgoglio e dedizione e amore ho scritto. Un romanzo fantasy legato, però, alla nostra realtà, e dopo anni, dopo tante insicurezze e modifiche infinite, fatte fino a qualche mese fa, ho finalmente deciso di pubblicarlo. Il suo titolo è “Loving an Angel: il diario di Safira”. Ho pianto e riso scrivendolo, ascoltando colonne sonore di film meravigliosi che mi hanno aiutata nello scrivere scene più e meno insidiose. Ho cercato il più possibile di renderlo degno dell’appellativo Romanzo e spero di esserci riuscita. Spero, inoltre, di riuscire a far provare le stesse gioie, la stessa gamma di emozioni suscitate in me nello scrivere, e di coinvolgere lettrici e lettori in questa grande avventura.

The Bibliophile Girl

Segui The Bibliophile Girl
sito sito sito sito sito sito

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...