Ebook · Presentazioni

Presentazione: Sweet Destiny di Giovanna Mazzilli

Titolo: Sweet Destiny
Autore: Giovanna Mazzilli
Prezzo di copertina: 1,19 €
Pagine: 186
Editore: self publishing
Formato: ebook
Data di uscita: 9 marzo 2015

Acquista “Sweet Destiny” su Amazon.it!

Sinossi

Quando Charlotte, una ragazza semplice e molto legata alla famiglia, perde il lavoro pensa che la sua vita stia lentamente sprofondando verso il baratro. Ma lo scontro inaspettato col ragazzo dei suoi sogni darà una nuova svolta alla sua esistenza. La presenza di Eric, un poliziotto di San Francisco, la porterà a credere che il destino di ognuno sia realmente scritto e che nessuno possa cambiarlo. Due esistenze che si legheranno a doppio filo. Purtroppo la felicità, nonostante sia dietro l’angolo, a volte sembra davvero irraggiungibile. L’odio, la follia e la distanza s’intrometteranno tra i due, minacciando il loro futuro. Riusciranno a sopportare tutto, sfidando apertamente il fato burlone?
Sweet Destiny: una storia dolce e passionale che vi farà credere che l’amore è scritto nel destino.

Estratto

Charlotte non si era minimamente accorta del ragazzo che si era affacciato dal balcone dell’edificio vicino e che l’aveva esaminata divertito, ma soprattutto la studiava come se la conoscesse da sempre.
Aveva assistito a tutta la scena: l’urto con la donna, la borsa che cadeva e le caramelle che finivano sotto la macchina… Le stesse che ora stava mangiando lui!
Come se una forza sconosciuta avesse spinto il suo corpo, si era ritrovato a fare le scale che lo avevano condotto fuori l’edificio. Era giunto a meno di tre metri di distanza dalla ragazza. Una sensazione di déjà-vu l’aveva immobilizzato.
Aveva già vissuto quella scena. Si ricordava perfino dell’odore che quella donna aveva sulla pelle, odore che gli provocò un desiderio improvviso e incontrollabile. Quella era la protagonista delle sue fantasie e dei suoi sogni. Quella che immaginava sempre tra le sue braccia, quella con cui fantasticava una vita insieme, un matrimonio, dei bambini. Insomma, una famiglia.
Com’era possibile? Era lì, davanti a lui. Poteva allungare un braccio e toccarla, il destino si era messo in gioco e non poteva perdere questa partita proprio con lui.
Charlotte spense la chiamata con Karen e, a testa china – impegnata a riporre il telefono nella borsa – si girò di scatto per raggiungere la sua automobile al parcheggio.
Lo scontro con un muro di muscoli le fece perdere l’equilibrio, però magicamente non si ritrovò con le gambe all’aria. Qualcosa la stava trattenendo… “qualcuno” la stava trattenendo!
«Tranquilla, la tua borsa è qui, non è caduta a terra… e neanche tu.»
Quel sussurro le fece venire i brividi in tutto il corpo, aprì gli occhi e si ritrovò a fissarne due splendidi, color nocciola con sfumature verdi.
Tornando in sé, osservò colui a cui appartenevano quelle iridi così penetranti. Per un attimo smise di respirare: era il ragazzo protagonista delle sue fantasie romantiche e passionali, quello che si immaginava ogni sera accanto a lei nel letto prima di addormentarsi. Era la persona di cui sentiva la mancanza e che non sognava da anni.
Com’era possibile che fosse reale?
L’uomo la rimise in posizione eretta, assicurandosi che lei recuperasse l’equilibrio, e ricominciò a parlare.
«Scusami se ti sono venuto addosso, ti sei girata all’improvviso, non mi hai dato tempo di schivarti.»
«Scusami tu, ti ho travolto e travolto e ti ho anche obbligato a sorreggermi… A proposito grazie per la borsa, e per me.»
Charlotte non poteva credere ai propri occhi, quel ragazzo era vero ed era identico a quello della sua fantasia! Stessi capelli neri e pettinatura, stesse iridi, stessa corporatura, stessa altezza.
«Io sono Eric, piacere di conoscerti» gli disse lui, porgendole la mano.
«Io sono Charlotte…»
«Charlotte, bel nome.»
«Grazie… Ora scusami ma devo andare, mi aspettano.»
«Ok allora ti restituisco la borsa e la mano.» Rispose Eric, lasciandole la “mano” che stava ancora stringendo nella sua e porgendole la borsetta.
«Ciao…» sussurrò Charlotte, recuperando i suoi effetti personali e proseguendo per la sua strada.
«Charlotte, aspetta!», le urlò Eric alle spalle.
«Tieni.» Le porse il pacchetto di caramelle, facendole l’occhiolino e corse dentro l’edificio, senza aspettare la sua reazione, mentre lei fissava la confezione senza parole, ripensando a quell’incontro che il destino le aveva voluto dare.

L’autrice

Nata a Milano, il 22 novembre 1983. Felicemente sposata da cinque anni con la sua anima gemella. Dopo aver ottenuto il diploma di odontotecnico, inizia a lavorare come commessa, scrivendo purtroppo solo nel tempo libero, qualunque cosa le passasse per la mente: idee, poesie, frasi o racconti. Ha una passione viscerale per la lettura, dal fantasy al romantico, senza tralasciare i romanzi storici e i grandi classici. Non ha mai abbandonato l’amore per la scrittura, e grazie al sostegno del marito, ha iniziato a mettere nero su bianco i suoi pensieri, rendendoli concreti e scatenando la sua fantasia. Adora creare molteplici personaggi, e riversa in loro tutte le sue emozioni e i suoi sentimenti. Ha una passione per la poesia, e adora scriverne soprattutto quando piove e il clima aiuta a tirare fuori la sua vena malinconica, che scatena la scintilla poetica. Ama la storia, soprattutto quella che riguarda l’antico Egitto, i suoi misteri e le sue innumerevoli icone regali. Il suo più grande sogno è scrivere un romanzo emozionale come quelli della famosa autrice Paullina Simons che con i suoi libri ha commosso molte lettrici. Il suo romanzo d’esordio è Sweet Destiny, pubblicato nel 2014 con la Casa Editrice digitale Genesis Publishing, che oggi ha una nuova edizione in self-publishing. Ha pubblicato, sempre in self- publishing, i romanzi “L’Ombra della Lupa”, un paranormal/romance e l’erotic/romance “Le Barriere della passione”.

The Bibliophile Girl

Segui The Bibliophile Girl
sito sito sito sito sito sito

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...