BlogTour

2° Tappa BlogTour “Vacanze da Tiffany”

Ciao a tutti, bibliofili!
Benvenuti alla 2° tappa del BlogTour di “Vacanze da Tiffany”!
Sono molto felice di aver avuto modo di organizzarlo e…
spero tanto che vi piaccia!
Regole semplici semplici e in palio due copie cartacee del libro!
Partecipate, mi raccomando!

Vacanze da Tiffany Blogtour
2-16 marzo 2015

Tappa – Blog partecipanti – Tema – Data

1° tappa: L’angolo dei topiiiiOmaggio al film “Colazione da Tiffany” – 2 marzo
2° tappa: The Bibliophile GirlI personaggi principali – 4 marzo
3° tappa: Romance & Fantasy for Cosmopolitan GirlsEstratto – 6 marzo
4° tappa: Il rumore dei libriLa moda – 10 marzo
5° tappa: Salotto dei libriIntervista e chat live – 12 marzo

Proclamazione vincitori su The Bibliophile Girl il 17 marzo.

Regolamento

Premio e vincitore

I premi messi in palio sono due copie cartacee del romanzo “Vacanze da Tiffany”, che saranno spedite gratuitamente ai due vincitori.
NB. I due vincitori dovranno comunicare l’indirizzo per la spedizione.
I due vincitori saranno estratti random tra coloro che avranno rispettato tutte le regole (vedi regolamento).
Verranno comunicati sul blog The Bibliophile Girl al termine dell’evento. La loro mail sarà girata al personale della Sperling & Kupfer che li contatterà per avere l’indirizzo e successivamente invierà le copie.

Il libro

Titolo: Vacanze da Tiffany
Autore: Francesca Baldacci
Pagine: 279
Editore: Sperling &Kupfer
Prezzo ebook: 7,99 €
Prezzo cartaceo: 12,90 €

Sinossi
Ci sono svariati modi di reagire a un fidanzato che ti lascia. Per Angy, che ha un caratterino pepato, quello migliore è mettere in atto una degna vendetta, tanto per togliersi qualche sassolino dalla scarpa. Una volta tamponato l’orgoglio ferito, può pensare davvero di voltare pagina. E quale modo migliore di farlo se non con una vacanza? Ma non una qualsiasi, perché serve qualcosa che tenga impegnati corpo e mente. Così Angy decide di trascorrere la stagione estiva all’hotel Tiffany, un graziosissimo albergo sulla Riviera delle Palme di proprietà delle infaticabili zie Camilla e Gisella. Un luogo unico, che sembra essersi fermato agli anni Sessanta, e che, come dice il nome stesso, è un omaggio al film culto “Colazione da Tiffany”. Qui potrà lasciarsi i dispiaceri alle spalle e allo stesso tempo rendersi utile, aiutando le due donne a gestire i numerosi clienti. Per fortuna, tra frequentatori abituali e nuovi arrivi, sono tutte persone con cui è facile entrare in sintonia. Tutte tranne il cliente della suite numero otto, un giovane affascinante e sfuggente che passa le sue giornate in solitudine. Di lui Angy conosce solo il nome e l’abitudine di andare in spiaggia la mattina presto, per il resto è un assoluto mistero. Il giorno in cui per la prima volta scambiano qualche parola non è esattamente memorabile, eppure qualcosa in quello sconosciuto la attira e la incuriosisce. E mentre Angy si rimprovera per non aver imparato niente dalle recenti delusioni, la magia di Tiffany fa la sua parte. Perché in quel luogo qualunque cosa può succedere. Persino tornare a credere nell’amore. Anche se non sempre tutto è come sembra…

I personaggi del libro

La modella in copertina è Angy

È la protagonista del romanzo. Ha ventiquattro anni ed è stata lasciata da Marco, il fidanzato, a pochi mesi dalle nozze. Decide di lasciarsi tutto alle spalle per andarsene dalle zie materne, all’hotel Tiffany, dove lavorerà e starà anche un po’ in vacanza. Segni principali: è un vero peperino, e all’addio reagisce a modo suo. Ma sa anche essere molto romantica, e si lascia trasportare dai sentimenti, anche se per quell’estate vorrebbe lasciare il cuore in stand-by.

La verità è che… Milano non fa più per me. Mi sta improvvisamente stretta. Troppo stretta. Sembra incredibile a dirsi… è una metropoli… eppure mi pare di incontrare solo persone intenzionate a sputarmi in faccia il loro veleno. Non ne posso più.
Sì, lo confesso: avrei una gran voglia di scappare via.


George Peppard è Renato

Renato è il vicedirettore dell’hotel Tiffany. Alto e imponente, con due occhi alla George Peppard (il protagonista maschile di “Colazione da Tiffany”), è antipatico e sembra vedere in Angy una nemica. In realtà tra loro sembra esserci una corrente speciale, che si manifesta nei momenti più impensati.

Spero proprio che Renato non mi piombi alle spalle, se no combino un disastro.
Mi sta venendo la fobia per quel tipo impossibile. In tutti i sensi: sia perché è scorbutico, sia perché… ha uno strano effetto su di me, non proprio voluto.


Alessandro Etrusco è Giulio

Giulio è il giovane cliente misterioso dell’hotel Tiffany. Ha prenotato una suite per tutta la stagione. Che voglia nascondersi è chiaro, visto che se ne sta defilato e non esce quasi mai. Ma perché? Attraente, anche se scorbutico, colpisce subito la fantasia di Angy. Poi scopre che anche lui adora “Colazione da Tiffany” e…

A un tratto percepisco qualcosa, una specie di fremito. Alzo gli occhi e lo vedo: è Giulio, poco lontano da me.
Accidenti, quasi scoppio a ridere: anche lui ha gli occhiali scuri come Holly-Audrey Hepburn. Ma è serissimo. Sembra solo incantato dal film. Proprio come me.


Angela Lansbury è zia Camilla

Zia Camilla è la più romantica delle zie di Angy, l’unica che la chiama Angela. È svagata e distratta, ma sul lavoro è precisissima. È affettuosa, dolce e adora la lingua francese, di cui fa spesso citazioni.

“… come per magia, appare zia Camilla. La romantica per eccellenza. C’era da immaginarselo…
«E dai! Guarda che lo so, che muori dalla voglia di stare con il tuo amore. E ne hai tutto i diritti, povera cara. Non vi vedete da un sacco di tempo!… Non ti preoccupare, ci sto io, a fare il turno di notte…»”


Emma Thompson è zia Gisella

Zia Gisella ha lo stesso carattere della nipote: è un peperino. Ha un carattere tosto e anche un ammiratore devoto tra i clienti dell’hotel, l’avvocato Berti, che la corteggia da anni senza speranze. Quest’anno però ci sarà una sorpresa…

“Zia Gisella è la più ottimista tra le due sorelle, ma anche la più tosta… dalle ceneri della donna disperata di un tempo si è sviluppata una persona tutta nuova e molto, molto serena.”


Bene, ragazzi. Spero che questa tappa vi sia piaciuta! Mi raccomando, rispettate tutte le regole!
Vi ricordo l’appuntamento per il 6 marzo su Romance & Fantasy for Cosmopolitan Girls per la terza tappa!
A presto!

The Bibliophile Girl

Segui The Bibliophile Girl
sito sito sito sito sito sito

Annunci

16 risposte a "2° Tappa BlogTour “Vacanze da Tiffany”"

  1. bellissimi personaggi, anche se quello che mi ha colpito di più è sicuramente George Peppard : Renato, “Spero proprio che Renato non mi piombi alle spalle, se no combino un disastro.
    Mi sta venendo la fobia per quel tipo impossibile. In tutti i sensi: sia perché è scorbutico, sia perché… ha uno strano effetto su di me, non proprio voluto.”,
    spero di capirne qualcosa di più durante questo tour.
    condiviso su

  2. Niente male *_* Anche, a primo impatto, Renato riscuota la mia personale simpatia. Per non parlare della zia Camilla (adorabile interpretata dalla fantastica Angela Lansbury, che riposi in pace!) mi fa una grande tenerezza. Resteremo a Vedere.
    Mail: annarita.calaudi@libero.it

  3. Bei personaggi ^^
    Mi sono iscritta a questo sito tramite email (alessiacrescenzo@gmail.com)
    Ho messo mi piace alle pagine facebook come Alessia Crescenzo ^^

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...