Ebook · Libri · Presentazioni · Stella Aurora

Presentazione: E vissero? di Aurora Stella

Titolo: E vissero? Storie horror e dintorni
Autore: Aurora Stella
Prezzo: 2,99 €
Pagine: 157
Editore: Panesi Edizioni
Genere: fiabe horror
Formato: ebook
Data di uscita: 08/01/2015
Disponibile anche nella versione cartacea per Eus Edizioni

Acquista “E vissero? Fiabe horror e dintorni” su Amazon.it!

Sinossi

Lo sapevate che nella versione originale Cappuccetto Rosso veniva mangiata dal Lupo? E che la Sirenetta non ha mai conquistato il Principe? Aurora Stella si siede con noi attorno al fuoco e racconta fiabe horror di nuova generazione, riportando il genere alle sue oscure origini. Fra incubi domestici, cataclismi e finali multipli, nulla sarà più come prima…

Breve estratto

Chissà, si domandava, se non avesse fatto un errore a non buttare quella lavatrice. Lì per lì si era fatto accecare dall’idea di portarla a Fabio e Caterina, al punto che adesso pensava di aver sottovalutato un po’ la questione. Ora che l’aveva consegnata gli sembrava di vedere le cose in maniera diversa. Era come se si fosse svegliato da un sogno, o forse da una trance. Solo in quel momento rivedeva i gesti agitati della signora mentre gli parlava. Le sue mani accarezzavano nervosamente il barboncino che teneva in braccio, il cagnolino con la coda tra le gambe. Da subito era rimasto colpito da quell’arnese e non aveva pensato ad altro che portarlo dai due ragazzi.
Speriamo bene, si disse.
La signora Nicoletta, la proprietaria della lavatrice, nel frattempo stava tirando un sospiro di sollievo, fissando lo sgabuzzino vuoto dove prima si trovava l’elettrodomestico.
«Tranquillo piccolino, ce ne siamo liberati per sempre di quel ferrovecchio!», disse accarezzando il piccolo barboncino che uggiolava.
In casa de Angelis invece, la contentezza era palpabile.
«Abbiamo risparmiato un bel po’ di soldi», esclamò Fabio. «Sono proprio due brave persone, Carlo e Marta. Non ci hanno chiesto un centesimo, e calcola che avrebbero potuto tranquillamente rivenderla e guadagnarci molto di più.»
«Sì, sono stati generosi», concordò con un sorriso Caterina. «Per fortuna ci sono ancora persone come loro su questo pianeta.»
Il più felice di tutti naturalmente era il piccolino, che aveva già assunto la sua posizione con il girello davanti all’oblò chiuso.

Clicca qui per scaricare un’anteprima di E vissero? in formato PDF!

A questo indirizzo potrete leggere una simpatica intervista ad Aurora!

Aurora Stella

Stella Aurora è nata a Roma nel 1970, ha vissuto tutta l’infanzia e la giovinezza in un quartiere periferico di Roma: il Prenestino Labicano. Diplomata al Liceo scientifico “Tullio Levi Civita”, segue la sua passione per le scienze e si iscrive alla facoltà di Scienze Biologiche.
Ha iniziato a muovere i primi passi nel mondo della lettura e della scrittura creando e distruggendo mondi interi, visitando pianeti e tornando indietro nel tempo o andando avanti nel futuro. Sperava di diventare un divulgatore scientifico come Piero Angela, ma dovette abbandonare gli studi e dedicarsi al mestiere di mamma, tralasciando per un periodo la scrittura ma non la lettura e portando avanti la sua passione per la pittura e le arti decorative in generale.
Si trasferisce a Gallicano nel Lazio nel 1992 e inizia ad adottare gatti e cani abbandonati. Oggi ha 21 gatti e 2 cani.
Il suo primo esordio letterario Onirica, nasce da racconti notturni creati intorno al fuoco di bivacco, durante la sua lunga esperienza con gli Scout. Il successivo libro E vissero? Fiabe Horror e dintorni, pubblicato dalla Casa editrice EUS nella versione cartacea e in e-book da Panesi Edizioni, conclude la fase horror della scrittrice.

The Bibliophile Girl

Segui The Bibliophile Girl
sito sito sito sito sito sito

Annunci

3 thoughts on “Presentazione: E vissero? di Aurora Stella

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...