Carmen Laterza · Ebook · Libri · Recensioni

Recensione: L’amore conta di Carmen Laterza

Titolo: L’amore conta
Autore: Carmen Laterza
Pagine: 309
Prezzo ebook: 2,99 €
Prezzo cartaceo: 10,90 €
Formato: brossura
Data di pubblicazione:
aprile 2014

Sinossi:
E se tradire fosse necessario?
Se servisse davvero a capire che in fin dei conti si tradisce solo ciò che si ama?
Irene è sposata da due anni, Luca è un marito un po’ assente ma innamorato, eppure lei si sente inquieta, insoddisfatta; alla soglia dei quarant’anni le sembra che la vita le stia scivolando via.
Una notte, un po’ per noia e un po’ per curiosità, decide di iscriversi a Meetic, un sito di incontri.
Comincia così una doppia vita, scandita dall’alternarsi di appuntamenti clandestini, a volte grotteschi altre al limite del perverso, che la condurranno ad allontanarsi da tutti gli affetti più cari.
Incastrata in una vita in cui ormai non si riconosce più, tra un matrimonio che sta per crollare, un difficile rapporto col padre e la sempre più incalzante necessità di sentirsi libera, Irene intraprende una sorta di educazione erotico-sentimentale fino a perdersi completamente alla ricerca di una propria maturità emotiva.
Sarà l’amore a ritrovarla, quello che si prova per gli altri e per sé stessi, quello che si riceve e quello che si dà; perché nella vita “l’amore conta, e sa contare”.

Recensione:
L’amore conta” è il primo romanzo di Carmen Laterza, pubblicato nel maggio 2014.
In questo libro credo ci sia molto di più di una storia d’amore. C’è stanchezza, c’è monotonia, c’è la ricerca di se stessa, c’è il passato e il presente, c’è… davvero tanto.
Credo di aver avuto un, chiamiamolo così, piccolo pregiudizio riguardo questo romanzo, io con la mia fissa di non leggere interamente la trama per non tirarmi spoiler sui piedi da sola. Invece sono rimasta piacevolmente sorpresa perché è molto più spesso di quanto pensassi.
Irene è una donna che apparentemente ha tutto dalla vita, non le manca niente: un marito bello e buono, un lavoro, una casa, una migliore amica… ma, nonostante questo, si è persa nella routine, nella monotonia, è stanca di tutto quanto. Così, decide di iscriversi su un sito di incontri online, cercando qualcosa.
I capitoli si alternano tra passato e presente perfettamente, ora narrando l’incontro tra i due, poi il primo Natale, e così via, facendoci conoscere pian piano i personaggi ma senza distorglierci dal problema nel presente.
I personaggi son ben caratterizzati. Irene, come abbiamo già capito, è una donna vicina alla soglia dei quarantanni, insoddisfatta di tutto ciò che ha; Luca, suo marito, è un uomo bello, a quanto descrito, benestante, sportivo, ma anche lui ha le sue carte da svelare; Anna è la migliore amica della nostra protagonista, con un marito, due figli, un buon lavoro…una donna “ordinaria”, senza offendere nessuno, che si divide tra lavoro e famiglia. Ovviamente non mancano le famiglie dei due sposini, ma non voglio svelarvi troppo.
Mi ha sorpreso molto tutto il rapporto con Giorgio. Qui cado nella possibilità di fare spoiler, quindi dico semplicemente che credevo di poter leggere di un altro appuntamento di poco conto, e invece…
Credevo che ci sarebbe stato un finale più palese. Nonostante mi sia piaciuto, credo mi abbia lasciato un po’ di amarognolo in bocca, perché pensavo che ci sarebbe stato di più.
Alla fine, posso dire che questo libro mi è piaciuto. L’ho letto in pochi giorni, a differenza delle ultime letture, perché ti prende e la lettura scorre in fretta. Inoltre è scritto molto bene. Sì, mi è piaciuto!

Carmen Laterza è un personaggio eclettico e dinamico.
Laureata in Lettere e Diplomata in Pianoforte, Carmen vive e lavora come Dirigente Scolastico a Pordenone, dove per più di dieci anni ha insegnato Italiano e Storia negli Istituti Superiori della città.
Oltre a questo è stata anche critico musicale presso Il Gazzettino di Pordenone, addetto stampa per la Federazione Nazionale Italiana Associazioni Regionali Corali, bibliotecaria e insegnante di pianoforte.
Recentemente ha autopubblicato il saggio musicologico I duetti d’amore nelle opere di Giuseppe Verdi.
L’Amore conta è il suo primo romanzo. Il suo sito web è http://www.carmenlaterza.com/.

The Bibliophile Girl

Segui The Bibliophile Girl
sito sito sito sito sito

Annunci

2 thoughts on “Recensione: L’amore conta di Carmen Laterza

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...