Ebook · Genesis Publishing · Interviste · Libri · Lucia Cantoni

Intervista a Lucia Cantoni

 10336754_10204031155962864_2457295580161672394_n

Buongiorno, lettori!
Nei giorni scorsi vi avevo parlato di “Omnia Vincit Amor. La figlia di Roma”, di Lucia Cantoni, oggi vi do modo di conoscere meglio l’autrice con un’intervista!

Qui potete leggere la Presentazione “Omnia Vincit Amor. La figlia di Roma” di Lucia Cantoni, con dati del libro, sinossi, booktrailer e anche un mio breve pensiero a riguardo!

Ora vi lascio leggere l’intervista.

• Buongiorno Lucia, grazie per essere qui con noi!
Ciao! Grazie mille a voi, sono davvero felice di poter fare questa bella chiacchierata!

• Parlaci un po’ di te: chi è Lucia Cantoni?
Una ragazza con la testa eternamente tra le nuvole! 😛 Sono mezza filosofa e mezza storica, ho venticinque anni e una passione smodata per la scrittura e la lettura in genere. Sono romantica e sognatrice e con il vizio del lieto fine. In questo momento mi barcameno tra una laurea specialistica in storia e la scrittura e amo le persone sincere e la cioccolata. 😀

• Com’è iniziato il tuo amore per la storia e per la scrittura?
Amo la storia fin da bambina, mi sono appassionata praticamente in fasce alle vicende legate al Mondo Antico, inizialmente affascinata dall’Impero Romano e dalla figura di Alessandro Magno. La mia passione è cresciuta con me, portandomi a interessarmi a ogni epoca storica, anche se continuo ad avere una predilezione per la storia romana e il Medioevo. Per quanto riguarda la scrittura, la pratico dalle scuole medie. Inizialmente sviluppavo brevi racconti, poi, con il tempo, le trame sono divenute sempre più complesse.

Omnia Vincit Amor. La figlia di Roma. Romanzo veramente bello. Parlaci un po’ di questa avventura, da come ti è venuta l’ispirazione ai risultati che stai ottenendo.
L’ispirazione per “Omnia vincit Amor. La figlia di Roma” è nata con un sogno. Una notte, un personaggio esile e delicato ha bussato alle porte del mio subconscio regalandomi la sua storia. Era una giovane bellissima, ma dal viso triste e con il capo velato da una palla, scialle tipicamente romano… Era seduta in un roseto. Da quell’immagine ha preso il via l’intera trilogia. La fanciulla del sogno era Giunia, sorella della protagonista del primo capitolo di “Omnia vincit Amor”, Charis.
Sono soddisfatta dei risultati che sto ottenendo, le prime impressioni dei lettori sono più che positive e sono veramente al settimo cielo! OVA rappresenta una parte del mio cuore e ne vado veramente orgogliosa!

• So che ci sarà un seguito. Sei già all’opera? Puoi anticiparci qualcosa?
Certo, sono già all’opera! Il seguito s’intitolerà “Omnia vincit Amor. Soldato d’onore” e avrà come protagonista Quinto Giunio Lucano, che chi ha letto il primo romanzo conoscerà già bene. Non voglio svelare ancora nulla, ma diciamo che non potranno mancare intrighi, tradimenti e naturalmente una bella storia d’amore… Il tutto condito dalla giusta quantità di fatti storici realmente accaduti.

• Grazie mille Lucia per essere stata qui con noi. Personalmente non vedo l’ora di leggere il proseguimento del libro! In bocca al lupo per tutto!
Crepi il lupo e grazie mille! Spero di poter tornare presto come vostra ospite!


Chi ha letto il libro come me non può non desiderare di leggere il seguito! Veramente un bel libro che vi consiglio di acquistare!
Al prossimo articolo!

The Bibliophile Girl

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...